Ladri

No, non è una denuncia contro il governo o qualche istituto di credito. Stanotte mi sono entrati i ladri in casa. Abito al secondo piano e quindi, pensando di essere sicuro da ogni turbamento, lascio sempre la finestra aperta e la tapparella su in sala.

Errore. L'abile manigoldo si è lemme lemme issato fino al mio balcone, si è introdotto furtivamente nel salotto e ha sgraffignato il mio portafogli e la borsa della mia patatosa metà.

Grazie a dio doveva essere un drugà o qualcosa del genere, oppure uno a cui interessavano solo i contanti perché ha abbandonato tutto il resto (carta di credito, Bancomat, postepay, ecc). E gli ha detto pure bene perché avevo appena prelevato (pensa fare tutta quella fatica per trovare poi pochi spiccioli)

E fin qui ok. Il problema è che sul balcone c'erano le mie Nike personalizzate recanti sulla linguetta anche il nickname.

Il primo che trovo in giro con le mie scarpe gli tirò una capata secca in fronte (siete avvertiti)

2 commenti:

  1. Ma qualche notte fà non avevi sognato che ci entrava un ladro in casa? Mammamia, adesso mi predici pure il futuro?

    RispondiElimina
  2. sì, me lo sono ricordato poi . . . se non fossi agnostico paragnosta potrei anche credere ai sogni premonitori

    RispondiElimina

Vuoi vedere anche...

Related Posts with Thumbnails