Il Signore degli Anellidi (3)

Ferrogas: Aratrò, guarda, ci sono 10 milioni di porchetti che avanzano verso di noi.
Aratrò: Non temere, Ferrogas, ora li apriamo tutti come cozze.
Aratrò estrae la sua spada a tre mani e un piede e mezzo che lui impugna solo con una mano e da solo si appresta a lanciarsi contro l'orda polverosa in avanzamento.
A: Ferrogas, coprimi le spalle!.
Ferrogas prende un mantello e glielo mette sulle spalle.
A: Grazie, Ferrogas.
E Aratrò si butta a capo chino nella mischia. Con il primo fendente uccide 4632 porchetti tra cui anche il cognato di Speck di Tirolo figlio di Spock. Con il secondo fendente 6441 e così via, finché non li ammazza tutti meno uno, naturalmente senza nemmeno un graffio.
Quello rimasto, ovviamente, è il capo dei Porchetti: Luganiga.
I due si fissano a lungo, nemmeno una foglia si muove, anche perché lì intorno non ci sono alberi.
Poi si lanciano uno contro l'altro e lo scontro dura due giorni, tra finte, controfinte e affondi.
All'alba del terzo giorno, Ferrogas scocca una freccia e prende in piena fronte Luganiga.
A: Ferrogas, e che cazzo!
F: Scusa, volevo partecipare.

3 commenti:

  1. Luganiga ahahahahahahahhahahahah!!!

    RispondiElimina
  2. LOL!

    Mi sono perso le puntate precedenti!

    RispondiElimina
  3. Edito:

    Probabilmente mi sono perso le mutande precedenti.

    Infatti ho commentato il primo capitolo...un anno fa! :D

    Siamo ai livelli di ssq! LOL

    RispondiElimina

Vuoi vedere anche...

Related Posts with Thumbnails